FAQ

I visitatori contemporanei, è il numero massimo di visitatori che potrai registrare in contemporanea.

Una volta effettuata l’uscita, al termine del proprio appuntamento o servizio (nel caso di manutentori) la posizione si libererà e potrà entrare un nuovo visitatore. Ad esempio se entrassero 5 visitatori in contemporanea e ciascuno di essi, effettuasse un appuntamento di 1 ora, su 8 ore lavorative/giorno, con la sottoscrizione “Entry”, potranno entrare fino a N° 40 persone al giorno, oppure N° 120 al giorno con la sottoscrizione ”Standard”; nessun limite invece con la sottoscrizione “Enterprise”.

Si certo, il periodo di prova terminerà 14 giorni dopo la tua registrazione qui.

La prova è illimitata, quindi include tutte le funzionalità e il supporto. È possibile configurare i tuoi dipendenti, importandoli da un file Excel che ti verrà inviato appena avrai confermato la tua richiesta di prova qui.

Assolutamente no ! Per provare Entra In Cloud, esattamente come farebbe un tuo visitatore, è necessario avere un Tablet Android 10”. Se non lo hai, confermando una sottoscrizione annuale qui, ti verrà fornito compreso nel canone. 

Contattaci e cercheremo di estendere il periodo di prova ove possibile per darti più tempo per esaminare Entra In Cloud.

Certo. Impostando i valori RGB, il sistema si presenterà con il logo ed il look and feel aziendale.

In qualsiasi momento durante o dopo la prova, puoi  confermare la sottoscrizione annuale di accesso online qui. In caso  tu abbia usufruito del periodo di prova, ti contatteremo per scoprire se desideri trasferire i dati della prova o aprire un nuovo account.

Una volta confermata la sottoscrizione annuale qui, ti contatteremo e, se ce lo confermerai, potrai decidere se trasferire i tuoi dati, oppure potrai mantenere solo le impostazioni e la configurazione dell’ambiente operativo creando un nuovo account se preferisci avere un ambiente completamente nuovo. 

L’importo sarà il medesimo di quello che hai confermato, se rimarrai all’interno del range di Visitatori contemporanei, fino a 5 (€. 24/mese), fino a 15 (€. 65/mese), oppure illimitato (€. 100/mese) fatturazione annuale anticipata.

Nulla non ti preoccupare, il sistema non si blocca ed il processo di tracciamento e registrazione continuerà senza alcun limite. Verrà solo inviata un “alert” al Reparto Commerciale, che ti contatterà per verificare un eventuale upgrade di sottoscrizione annuale.

L’eventuale disdetta dovrà pervenirci semplicemente attraverso una mail PEC al nostro indirizzo quicklysrl@pec.net entro i 90 giorni precedenti la naturale scadenza; in quel caso  l’abbonamento per l’anno successivo, verrà bloccato e non fatturato, mentre il sistema verrà disabilitato alla scadenza dell’annualità confermata e saldata.

 Verrà inviata elettronicamente tramite Circuito SDI la fattura relativa alla sottoscrizione annuale confermata, fatturando anticipatamente l’intera annualità, con pagamento a 30 giorni data fattura fine mese.

Si esatto, ogni sottoscrizione si riferisce ad una singola sede; in caso tu abbia più di N° 3 sedi, il reparto commerciale, potrà studiare una condizione economica più favorevole, in funzione delle tue esigenze.

Diverso è per i Business Center e/o i Coworking, per i quali la sottoscrizione sarà unica, anche se ad utilizzarlo saranno più aziende in modo centralizzato.

In questo caso, la sottoscrizione sarà una sola anche se avrai più uscite. Il tablet fornito con la sottoscrizione annuale confermata, sarà 1; per le altre potrai acquistarlo autonomamente, verificando che tutti siano coperti da connettività Wi-Fi.

Non c’è limite al numero di dipendenti configurabili all’interno dell’area di BackEnd. Li potrai importare automaticamente attraverso un file Excel che ti invieremo, dopo la conferma della sottoscrizione annuale. L’App a loro riservata è completamente gratuitamente per tutto lo staff dipendente che ha interazione con visitatori esterni ed ovviamente anche per il Responsabile della Sicurezza / RSPP.

E’ stato previsto un listino davvero molto competitivo, con un ottimo rapporto qualità-prezzo, poiché comprende anche il Servizio di Supporto tecnico di I° livello e tutti gli aggiornamenti rilasciati periodicamente  senza ulteriori addebiti. Non ci sono inoltre limiti al numero di dipendenti, dispositivi o utenti per singola sede. Tuttavia, per progetti con N° 10 o più sedi, sono previsti ulteriori agevolazioni che il nostro reparto Commerciale, potrà indicarti direttamente.

No. Il servizio di supporto di I° livello, gli aggiornamenti e le funzionalità sono inclusi nella sottoscrizione confermata e saldata.

Entra In Cloud è un servizio basato su cloud.

Il network di Data Center è localizzato in Italia e in Europa, con garanzia CISPE (Cloud Infrastructure Services Providers  Europe), il cui obiettivo è garantire ai cittadini ed alle aziende paternità e controllo dei dati, rafforzando la sicurezza.

Il nostro servizio prevede un’infrastruttura che ospita i dati dei tuoi visitatori, progettata in ottica GDPR oltre a servizi come Cloud Backup, supportato dalle certificazioni necessarie, quale attività preventiva che salvaguarda le aziende dal rischio di perdita accidentale dei dati personali, prevedendo questo trasferimento tramite canale cifrato SSL (Secure Socket Layer) per evitare che i dati siano violati tramite intercettazioni (in riferimento all’art. 32, comma 2 del GDPR), assicurando la massima protezione dei dati tramite crittografia AES (Advanced Encryption Standard, ovvero un algoritmo di cifratura a blocchi) con una chiave a 256 bit, in ottemperanza all’art. 5, comma 1, paragrafo f del GDPR. 

Inoltre, a maggior garanzia, attraverso il Disaster Recovery as a Service (DRaaS) controlliamo al meglio l’ infrastruttura, utilizzando le risorse in differenti Data Center situati in sedi diverse in Italia ed Europa strategicamente distanti, effettuando regolarmente il backup dei dati, unitamente ad un livello di ridondanza, ottenuto replicando l’infrastruttura, garantendo funzionalità di “Failover”, che possa causare un’interruzione delle attività del data center principale; tale organizzazione garantisce la resilienza dei sistemi e dei servizi di trattamento, con specifico riferimento all’art. 32, comma 1, par. b del GDPR.

A livello di ripristino, il passaggio del workload di produzione nel sito di disaster recovery avviene in pochi secondi, consentendo di ripristinare tempestivamente la disponibilità e l’accesso dei dati personali, in riferimento all’art. 32, comma 1, par. c del GDPR. 

Il network di Data Center viene testato periodicamente, per valutare regolarmente l’efficacia delle misure tecniche e organizzative, in riferimento all’art. 32, comma 1, par. d del GDPR.

Quickly Srl
Telefono 02-24416094

Sede legale
Via Bartolomeo Colleoni, 2A – 24011 Alme’ (BG)

 

Sede Operativa
Via Carlo Martinelli, 23
20092 Cinisello Balsamo (MI)

Partita Iva 04471020166                
Privacy e Cookie Policy (iubenda?)